31.5.11

The call...

*accende Itunes*
... Musica aaaRRandom...
Cos'è successo sei scappata da una vita che hai vissuto
da una storia che hai bruciato ed ora fingi che non c'è....

Sommerso dai libri e dalle granite che continuo a divorare... Soprattutto quelle con doppio strato di panna e dodicimila brioches accanto :D
(non male la seconda parte)
Squilla il telefono.  Non lo sento. -grazie al c**o non c'era suoneria- -.-
Maledetto silenzioso dei telefonini.
Odio profondo. 
Che poi nell'iphone basta un click per attivarlo e io dopo che leggo tutte le chiamate perse inizio ad insultare mentalmente tutta la Apple Corporation :D
Continua a squillare e squillare...

Cos'è successo sei cambiata
non sei più la stessa cosa..

Dopo aver ripetuto mezza Restaurazione e parte dell'Illuminismo, Alexander Pope compreso, non se se mi spiego vah,  vado a controllare cosa fa il piccolo 3g, magari si sentiva solo e poi si annoiava...
Mi accorgo della chiamata...
Non era di certo un numero italiano...
Conoscevo perfettamente quel prefisso...

Cos'è successo la tua luce si è oscurata
con qualcuno che conosco e ti ha portata via da me...


Era un numero della teteschia... e sapevo anche di chi...
Inizio a trepidare. Ma poi picchi???  Cosa dovevo fare? 
Non riuscì a richiamare...
E anche se avessi voluto farlo solo lo scatto alla risposta sarebbe costato un euro ed ero già in debito con la vodafone di tre euro, quindi dubito la riuscita dell'atto...
Magari se leggevo "Alyssa Milano - missed call" allora potevo iniziare a correre verso il tabacchino più vicino solo per caricarmi 20000 eurI e sentire la voce della mia Phoebe *sogna*
*ritorna alla realtà di merda con scena drammatica e musica depressiva che ancora non ha deciso di cancellare ma a breve termine scompariranno gli ultimi residui rimasti*
(povero Cremonini, mi sà che adesso tocca a lui subire l'esilio dalla playlist del Mac)

Comunque tornando alla storia....

Sapevo già la domanda che mi sarebbe stata posta...
Una domanda... Solo una semplice domanda...
Una domanda a cui non avevo dato ancora una risposta...
Una domanda a cui non potevo ancora dare una risposta...
Non volevo...

*cambia musica decisamente meno depressiva...*
... Dragonnnn Baaaaallll Gt...

Il mio cervello mi dice "analizza i fatti" obiettivamente e vedi cosa ottieni... 
NULLA...
Ma allora perché il mio cuore (?) mi dice di restare...
Scheisseee!!!!
Scheisseee!!!!
Scheisseee!!!!
Scheisseee!!!!
Scheisseee!!!!
Scheisseee!!!!
Scheisseee!!!!


29.5.11

Pigrizia...

Uno dei principali peccati che mi corrode questa settimana è:
l'accidia - pigrizia - nullafacimento - totale assenza di fare tutto (?) Si... quello lì!
ed è proprio l'unico che NON DOVREBBE ESSERCI in questo periodo perché dovrei fare un centinaio di cose... e così ora sono... 
Infatti attualmente sono coricato a  letto (12.40) svegliato da poco più di un' ora, con un mal di gola stressante e con la stanza che sembra una trincea in fase acuta di guerra....
Non arrivo alla finestra e mi secco alzarmi per aprila.
Presenza di ossigeno: scarsa...
Morirò T.T
Accendo il televisore con il telecomando posto sul comodino accanto al letto e accendo il dvd sempre da un altro telecomando sul comodino.
Praticamente là sopra c'e di tutto così evito di spostarmi!!!
Cellulare, Mac Book Pro, fazzoletti, caramelle e schifezze varie da mangiare, un temperino (?) e due paia di calze pulite.
Stò guardando un film con Sandra Bullock che a quanto pare dalla trama e' romantico. 
 *vomita* 
...eh si masochismo puro...
- aspettando di fare il cola-pranzo -
Forse l'unica cosa che mi farà alzare da questo luogo di totale relax sarà il pranzo domenicale. 
Già sento odore di melanzane fritte *__*
In tutto questo... mi manca un capitolo alla fine del libro che ho deciso di non scrivere. Non ancora...
Finale aperto (?) No.. no prima o poi dovrò finirlo... Ma non ora.
Ora ne stò scrivendo un altro...
Ispirazione post-saturday ?
Prima pagina = Fatta :D
Ricordo ancora la prima pagina di quello vecchio...
*mia mamma chiama... fugge in cucina*
*___*

27.5.11

Crazy Time

Per adesso e' tutta una lotta contro il tempo, tutto fatto di fretta....
e come al solito non vengo per niente aiutato dalla Provvidenza divina (?)
Esco di casa alle 7.00 e come al solito mi trovo davanti i classici rincoglioniti che fondono la macchina tra prima e seconda, ma ho notato che hanno la capacità straordinaria di calcolare la distanza per non prendere il rosso; infatti già da lontano loro vedono il semaforo verde e restano con la stessa patetica velocità e puntualmente sorpassano l'incrocio con l'arancione. 
E come al solito il contrasto di dietro (IO) si ritrova quel rosso sparaflesciato davanti.
Che poi quando guido sembra che tutta Messina esca. Mi passano davanti centinaia di persone, anziani con il bastone, cani, gatti, bambini con il triciclo, pezzi di cartoni volanti, alieni nascosti in corpi umani con un sorriso ebete che ti fa venire il riflesso del sole sugli occhi rischiando di farti investire... Insomma di tutto!
Dopo tre ore arrivo da Blockbuster -azienda ladra e bastarda- e perdo ogni volta tre ore per scegliere un film nonostante i titoli non cambino da anni! 
Così interminabili pomeriggi buttati a scegliere il noleggio, dopodiché vado per pagare e quella faccia di merda mi dice:
"Con un euro in più ne prendi un altro tzzzzt!"
Ritorno a ricercare (altra mezz'ora persa) ... vado alla cassa e fuggo di corsa in palestra.
Mi ritrovo molto probabilmente uno dei parenti del rincoglionito di prima e continuo a prendere tutti i rossi in base a quella teoria in cui resto sempre fregato T.T
Mi alleno in palestra e dopo di nuovo a casa...
Per lo scarso tempo che mi resta al posto di mettermi a cantare sotto la doccia inizio a ripetermi le classi forti dei verbi dell'antico tedesco oppure inizio a parlare di Alexander Pope o uno dei tanti...
... e la notte al posto di sognarmi paradisiaci luoghi tropicali mi ritrovo a scappare dalla peste e raggrupparmi con un gruppo di persone a raccontare storie porno in dieci giorni o a cercare di capire per quale cristo di motivo i germani invocavano formule magiche per guarire dei cavalli
che... #amarezza


24.5.11

Visioni oniriche - Dreaming...

Ogni santa notte faccio come minimo 35000 sogni e la mattina seguente me ne ricordo solo il 4 %
*triste*
Uffa però non vale così! Voglio averli impressi nel mio hard-disk!!!
Ovviamente ci sono quelli che non si dimenticano tanto facilmente.
Chi se lo scorda It il pagliaccio che mi appare improvvisamente dalla tavoloccia del bagno e mi trascina nei profondi abissi fognari messinesi o di quando ho la febbre e faccio sempre lo stesso sogno. Un mondo pieno di fiori che vengono schiacciati da pietre/meteoriti (?) sempre più grandi e ogni volta che avviene provo dolore fisico come se fossi il mondo vegetale.
*da manicomio? si... esattamente*
Proprio due notti fa ho sognato che mi investivano e c'erano quattro persone in quella macchina ma non ricordo i loro volti. Quindi ehm... state attenti a salire :D
Che poi con tutta questa tecnologia non posso inventare un software per decidere quali sogni fare?
Che ne so un cd di quelli che vendono in edicola a basso prezzo dove poi istalli il programma e inventi il sogno nel Mac e con un cavetto usb passi tutto il materiale direttamente nella tua materia grigia.
*tipo che resto a vita dentro il sogno*
Mi vedrei come il più importante scrittore del mondo... 
(i miei libri sono più famosi della Bibbia e del Corano) 
dove al posto della carta igienica utilizzo le banconote da 100 dollari; possiedo centinaia di case diverse sparse per il mondo con una differente lady in ognuna che mi aspetta. 
Ovviamente vivrei nella mia S. Francisco e accanto alla mia "casa magica" mi faccio un piccolo aeroporto privato perché magari per uscire faccio due salti in Australia o in Uzbekistan (?)
Due bambini e una femminuccia viziatissimi. 
Una piscina piena di m&m's in cui tuffarmi. 
Le sorella Halliwell che mi fanno da schiave, Angelina Jolie donna delle pulizie, Stephen King come maggiordomo e il Papa come barbiere *sacrilegioooo* Muaahahahah 
Ah... dimenticavo... per legge ogni cittadino dovrà avere tatuato sul petto il simbolo di peppecharmed 
*ancora devo decidere quale*
e dovrà possedere solo ed esclusivamente prodotti Apple.
Il Windows verrà messo al rogo assieme a tutti i loro seguaci 
Mi vestirei stile Lex Luthor con tanto di anello verde kryptoniano e con tigrotto attaccato al guinzaglio.
Ovviamente la parte più assurda ed impossibile di questo sogno era il 30 e lode in letteratura italiana. :D
....
....
Poi mi sono svegliato nel mondo reale.
"Chi dici ti isi du lettu chi mi pari un mottu"
T.T

21.5.11

Exploring my new Mac Book Pro

Ancora non riesco ad abituarmi alla tastiera "qwertz" del piccolo Little Apple tedesco che da poco ha compiuto un mese, infatti molte volte scrivo un sacco di parole strane soprattuto con la lettera "Z" 

Zanzara diventa yanyara 
(che sembra quasi uno strumento musicale folkloristico di chissà quale piccola tribù indo-asiatica)

Invece nel vedere le lettere tipiche del mondo alemanno mi fa sentire importante.
Tutti gli umlaut disposti a lato.  Che cosa wunderschön!!
Ah... e anche la chiocciola si e' spostata.  Magari in terra germanica sentiva freddo e voleva stare più centrata, o magari  per effetto di un abbassamento vocalico si e' monottongata ad una laterale, fatto sta che si trova adesso sulla lettera "L" e purtroppo molte volte (se non quasi sempre) premo il tasto successivo e inizio ad imprecare in francone-renano meridionale. 
In tutto questo lasso di tempo accendo itunes e inizio a scorrere una playlist infinita di canzoni così orripilanti che farebbero spaventare perfino Tata Matilda (e ce ne vuole eh!) D:
Così mi armo di buona volontà ed inizio a fare la strage degli innocenti...
Ascolto le prime note e se il verdetto è negativo le elimino con le mie stesse mani. 
Addirittura le cover della  Tatangelo/Amoroso/Masini mi guardarono con volto supplichevole. Io non risposi. Avanzai verso la lista di  canzoni. Scrutai per un attimo le visualizzazioni e incisi nei miei occhi apparve disgusto e odio.
"Giuseppe... ti prego"
Io mossi il puntatore del trackpad e cliccai il tasto elimina.
"Avada Kedavra"
Un rumore stridulo riecheggiò nello schermo per poi scomparire negli infiniti meandri del cestino, che sembra essere un pozzo senza fondo dato che cancelli sempre ma non riempi mai. -.-
Mi da' l'impressione di un enorme buco nero dentro il computer...
*paura*
E dopo aver sterminato un 800 (?) tracce audio... sono passato da 1200 canzoni a 400...
*applausi*

La cosa più tragica e' lo schermo.
Perennemente sporco!
Non importa con quanta cura provi a lucidarlo/lavarlo/sgrassarlo/sterilizzarlo (?) ecc... tornerà sempre polveroso nel giro di poco tempo, così dopo vari esperimenti sono giunto ad una conclusione: 
Ho scoperto che questo Mac da acceso attira la polvere.
Così la mattina al posto di spazzare con la scopa appoggio 10 minuti il piccolo per terra e mi ritrovo mezza stanza pulita HahahahaH

Per non parlare della batteria...
Più cerco di scaricarla, più rimane carica!
Film, grafica, musica, conversioni video, distruzioni di massa. Ma niente!
Voglio provare a veder soffrire questo piccoletto per vedere fino a che punto riesce a sopportare ma non ci riesco. E' troppo perfetto *___*
Colori, Velocità, Potenza... tutto sembra richiamare la perfezione Apple 
*attacca little green aggiornando le playlist*
Se ripenso ancora al Windzzozz mi gira la testa, anzi solo a pronunciarlo.
Vado a dormire vaH che domani devo fare che cosa??? Ah si... STUDIARE! -.-


18.5.11

E ancora siamo a Maggio...

Trecentomilamiliardi di pagine da studiare dalla mattina alla sera. A pranzo un panino e sebbene non ci veda più dalla fame non ho neppure una Fiesta! 
*che amarezza*
Si può mai studiare insieme - lingue, la filologia e un paio di letterature a random? -
Oggi dovrei ripetere almeno 100 pagine, ma non ho manco la valia di sistemarmi il letto...
Dovrei provare a studiare il Pater Nostro e Gli scongiuri magici ¶ e magia siaaa ¶ anche se quest'ultimi non so fino a che punto mi possano servire dato che hanno lo scopo di guarire le slogature dei cavalli -.-
*invoca spiriti per aver in dono tutto l'oscibilisssimerrimo dell'universoooo!*
Ho questo mal di gola che me lo porto da domenica e non riesco a sterminarlo!
La febbre va e viene come se il mio corpo fosse uno  di quei squallidi motel a mezza stella dove si consuma una notte e si parte il giorno dopo lasciando solo le lenzuola sporche....
Si! Esattamente! Proprio quelli! Dove per colazione ti danno quella fettina di panino con quel prosciutto rosa pallido che ti guarda con sguardo supplichevole per dire:
"Ti prego uccidimi che la depressione mi stà logorando i grassi... non mi fare ritornare in quella cella frigo",  e dove poi si prova a bere il latte definito "parzialmente scremato per scelta" che al posto dei biscotti ti ci trovi dentro moscerini e mosche!
*vomita*
E mi finisce pure Smallville! Dopo 10 anni! Porcaccia eva vaaaa!
Ora cosa mi guardo nei miei momenti di totale accidia, che ahimè diventando sempre più frequenti ?? T.T
*impreca in kryptoniano*
Per non parlare della fantastica idea di comprare una stampante wireless che a momenti mi fa pure il caffè! Non potete neppure immaginare l'odio profondo che provo verso quel macchinario!
Un qualcosa repellente!
Tre ore!!!!!
Tre ore per configurarla e manco funzionava bene!!! Maledetta!!!!
Se non era per mio padre a quest'ora ero ancora là a prenderla a calci fino a farle sputare l'ultima goccia d'inchiostro che aveva!
L'unica cosa positiva era quel piccolo coniglietto che volevo comprare al centro commerciale *___* torno a casa tutto sbrilluccicante di luce propria:
"Posso comprarmi un coniglietto??"
"Ahahahahahahhaahahah.... NO!"
Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh : (

Per adesso e' tutto!
Passo e chiudo! :D

L'ultima stagione - Don Robertson

Ricevere in dono un libro è davvero un momento speciale. Magico. Felice. Un libro ha la potenzialità di attraversare le parti più prof...